Stratospace I – Un successo grande 30 112 metri!

Panorama-copia.jpg

Trascorsi 3 giorni in cantina a preparare tutti gli involucri scavando le forme delle varie videocamere e GPS in lastre di polietilene, in modo da tenere le apparecchiature elettroniche al caldo; fatti alcuni test per controllare che il paracadute si aprisse correttamente; intagliata la borsina frigo per far fuoriuscire l’obiettivo delle videocamere; controllato che i GPS funzionassero anche in un freezer; preparata una “checklist” con tutte le cose da fare, ero finalmente pronto per il lancio.IMG_1924

Così alle 8 di mattina del 29 marzo, ero già sul campo vicino alla chiesa di Pregasso col team “Stratospace” composto da Emanuele Balduzzi, Martina Balduzzi, Valentino Balduzzi, Stefano Bosio, Elena Castelanelli, Paolo Martinelli e Silvia Perletti. C’era chi mi aiutava a gonfiare il pallone, chi trasportava una bombola da 70 kg lungo una impervia salita, chi faceva foto, chi mi sosteneva moralmente.. E in 2 ore circa siamo riusciti a montare tutto ed essere pronti per il lancio. Alle 9:48 il pallone gonfiato con elio ha finalmente preso il volo! Dopo aver controllato che il GPS mandasse correttamente la posizione a Terra, abbiamo smontato il campo e con due automobili abbiamo iniziato l’inseguimento del pallone aerostatico. Purtroppo dopo mezz’ora dal lancio abbiamo perso ogni contatto col pallone, perché il GPS sopra i 15 000 metri non funziona a causa di alcune restrizioni fatte dalla NATO. Così ci siamo fermati ad aspettare il prossimo segnale dallo spazio, e mentre stavamo facendo il pieno alla macchina nei pressi di Brescia è arrivata la nuova posizione: Castelfranco Veneto! Ci siamo subito rimessi in viaggio per raggiungere quelle zone, finché alle 12:03 il pallone è atterrato a Paese (TV) in un campo in via San Francesco. Così con una meta ben precisa, ci siamo diretti a Paese e alle ore 14 abbiamo recuperato il contenuto del payload completamente integro e con le telecamere ancora accese, il paracadute e i resti del pallone! Immaginate la nostra felicità!

IMG_1996

2 pensieri su “Stratospace I – Un successo grande 30 112 metri!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *